Angelo Barsotti

Sono Angelo, nato nel 1952, secondo, e ultimo, figlio di Costanza e di Mario Barsotti. I miei genitori sono partiti presto per il Cielo: a diciannove anni avevo già un tutore (un mio cugino), perché all’epoca si diventava maggiorenni a 21.

Fin da ragazzo sono stato impegnato nella Chiesa, nei gruppi di Azione Cattolica. Lì ho anche conosciuto Maria Grazia, con la quale mi sono sposato nel 1978. Il Signore ci ha fatto dono di due figlie, Cristina e Chiara.

Continuando, insieme a Maria Grazia, a cercare di vivere da discepoli (pur sempre indegni) di Gesù, ho avvertito a un certo punto la chiamata a servire i fratelli in modo più continuativo e con l’aiuto della grazia del sacramento dell’Ordine.

Ho intrapreso il cammino di studio e di formazione e sono stato ordinato diacono il 19 novembre del 2000. Nel mese successivo ho ricevuto dal Vescovo il mandato di esercitare il ministero diaconale presso la Parrocchia Gesù Buon Pastore, dove ho trovato una comunità vivace e fraterna, guidata con molta saggezza dal Parroco, don Giovanni e dai viceparroci, prima don Davide e ora don Giuseppe.

Adesso continuo la mia collaborazione con il nuovo parroco don Giorgio Jalla. Cerco di rendermi utile lì dove mi è richiesto, ma sono sicuro di una cosa: è sempre molto di più quello che ricevo rispetto a quanto io sia in grado di dare.